Beate Gabelt

X-Kross. Un occhiale sportivo…

… prende la sua strada. Tutto iniziò nel 1999, dopo che avevo iniziato a correre intensamente (corsi anche la 100 km di Biel), mi accorsi che tutti gli occhiali si appannavano costantemente, non calzavano bene, appoggiavano troppo da una parte, non erano adatti a chi praticava più tipi di sport. Come portatrice di occhiali da vista si aggiungevano altri problemi per l’aspetto visivo e comunque non sembravo l’unica ad avere queste problematiche. Incredibilmente notavo che l’industria di abbigliamento sportivo aveva investito tanto sull´abbigliamento traspirante, ma si era dimenticata della zona degli occhi dove si suda altrettanto. Esisteva biancheria multifunzionale per vari tipi di sport e temperature, ma un tipo di occhiale che doveva rispondere a tutte le esigenze non era ancora stato creato! Come designer industriale decisi immediatamente di inventare un sistema per occhiali sportivi che rispondesse pienamente alle esigenze multisportive, adattabili a tutti i visi, funzionali per portatori di occhiali da vista e che fossero anche molto di tendenza.
Tramite la mia esperienza nel settore design per automobili mi è venuta questa idea semplice, ma rivoluzionaria di applicare agli occhiali il principio del flusso aerodinamico. Insieme con un´equipe di ingegneri ho sviluppato una nuova linea tecnologica di areazione per occhiali sportivi. La ACM – Air Clima Management. La base è stata creata con un´equipe di esperti del settore medicina, ottica, tecnica e sportiva. Siamo riusciti a disegnare un sistema per occhiali sportivi che facesse si che gli occhiali fossero flessibili, semplici, vari e individuali. X-Kross.
Perfino i test più duri svolti anche in Groenlandia rispondevano positivamente a tutte le richieste. Funzionava!


Sono davvero orgogliosa che oggi siano usati con entusiasmo e fiducia da atleti di successo, alcuni tra i migliori al mondo e a livello estremo, da atleti olimpici, ma anche da sportivi amatoriali. Vi ringrazio per il supporto. Sono molto contenta che la comunità X-Kross sia in costante crescita.


Cordiali Saluti
Beate Gabelt