SZIOLS PARTNERSHIP

La Scuola Italiana eBike

La S.I.eB., Scuola Italiana E-Bike, nasce con lo scopo principale di promuovere e sviluppare la cultura dell'e-bike, che senza ombra di dubbio rappresenta il futuro di buona parte dell'offerta ciclistica nazionale e internazionale e che sta trasformando il modo di muoversi e di trascorrere il tempo libero. La bicicletta a pedalata assistita permette infatti di approcciarsi al ciclismo, nelle sue varie forme, in modo semplice e divertente, senza la necessità di un allenamento costante o di una condizione fisica importante e allo stesso tempo per chi invece fa del ciclismo un’attività agonistica o comunque intensa, è un validissimo elemento complementare per migliorare le performances. Grazie alla formazione di figure qualificate e attraverso la loro presenza fondamentale sul territorio, la Scuola Italiana E-Bike si propone di rendere accessibile a chiunque l'esperienza della pratica ciclistica, permettendo così a ciascuno di usufruire dei numerosi benefici derivanti da questa attività.

 

LA FILOSOFIA

Nei focus della Scuola, l’attività sportiva e il cicloturismo, hanno sicuramente un aspetto prioritario. Chiunque, grazie all'utilizzo dell'eBike, può scoprire o rinnovare la conoscenza e il beneficio dell’attività fisica, strumento fondamentale in quanto contribuisce in modo sostanziale al raggiungimento e al mantenimento della salute; questa riscoperta permette poi di aggiungere al “fare” anche il “conoscere”, facendo apprezzare appieno tutte le grandi valenze che ambienti naturali, storia, cultura, arte, città come le nostre possono esprimere suscitando così nei praticanti quegli interessi, emozioni e sensazioni che rendono unici al mondo i nostri territori. La Scuola eBike si vuole porre come elemento finalizzato a far comprendere come, attraverso le biciclette a pedalata assistita, sia possibile cambiare qualsiasi tipo di finalità legata allo spostamento rendendolo sostenibile, ecologico, salutare, divertente o sportivo, permettendo a tutti di cimentarsi su strade e percorsi che senza l'e-bike sarebbero irraggiungibili e impraticabili rendendoli invece appaganti e di grande soddisfazione. Grazie agli Accompagnatori e alle altre figure formate dalla Scuola Italiana eBike, l'individuo può dunque apprezzare la bellezza, i benefici fisici e psicologici derivanti da questa attività. Ma non solo, infatti l’applicazione dei concetti appena esposti crea in automatico la richiesta di strutture, operatori, realtà e servizi che soddisfino le esigenze di questo settore creando di conseguenza nuove opportunità lavorative. Ultimo ma solo in ordine cronologico, l’aspetto più prettamente sportivo dove è ormai ben definito l’interesse anche in ambito agonistico per questa categoria di mezzi e persone. Un grande movimento che anche in questo ambito si sta mettendo in moto.

 

OGLI BIETTIVI

La SIEB ha come obiettivi:

  • La formazione di figure qualificate in grado di accompagnare, insegnare ed allenare attraverso l’attività praticata con le eBike svolgendola in tutti gli ambiti, siano essi naturali od antropici.
  • L’istituzione di corsi di formazione specifici per operatori di settore in modo da fornire uno strumento aggiuntivo di grande valenza alle proprie specifiche attività (operatori turistici, figure professionali come ad es. maestri di sci e guide, enti di promozione del territorio, associazioni, ecc.)
  • La partecipazione diretta o indiretta a manifestazioni sportive agonistiche e non, in cui l’ebike sia contemplata.
  • La creazione e la promozione di eventi e manifestazioni inerenti la e-bike 
  • La creazione e la partecipazione ad eventi oltre che il supporto alla mobilità sostenibile evidenziando l’uso corretto di questi mezzi.
  • Lo sviluppo della cultura dell’e-bike quale mezzo di trasporto “ecosostenibile” per gli spostamenti quotidiani a breve e medio raggio.
  • La divulgazione della pratica cicloturistica in tutti gli ambiti.
  • Lo sviluppo della cultura del movimento quale mezzo di prevenzione dalle patologie legate alla sedentarietà.
  • L’utilizzo della bicicletta a pedalata assistita come strumento utile nei percorsi riabilitativi stabiliti da personale sanitario e che necessitano di attività fisica specifica.
  • Collaborare con le istituzioni, gli enti e le associazioni del settore ma non solo, per propagandare le caratteristiche e le peculiarità della eBike.
  • Lo sviluppo della possibilità di utilizzo di questi mezzi al mondo della disabilità.

LA FORMAZIONE

La Scuola Italiana eBike, si propone come realtà di formazione specifica per figure con qualifiche tecniche nel mondo della eBike in cui, proprio per le caratteristiche intrinseche di questi mezzi e relativamente al livello iniziale da Accompagnatore, non è necessario essere degli ottimi drivers (anche se evidentemente non è possibile essere dei neofiti), consentendo così a molti di poter partecipare ai corsi di formazione. Infatti nella didattica vengono curati, oltre alla tecnica di guida, anche altri aspetti molto importanti per chi vuole essere un riferimento nell’accompagnamento con le eBike.

E’ opportuno specificare che la bicicletta a pedalata assistita presenta la caratteristica di essere uno strumento ad alta tecnologia evolutiva; l’applicazione dell’elettronica a questi mezzi permette (come in tutti i settori in cui essa è presente) di avere appunto un’evoluzione molto rapida aprendo sempre nuovi scenari e configurazioni. Per questo motivo la Scuola Italiana eBike non può avere la pretesa di essere fornitore di nozionistica e formazione ad alto livello tecnologico ma più correttamente da modo ai corsisti di apprendere e approfondire le peculiarità tecniche fondamentali di questi mezzi anche in relazione alle modalità di guida. Viene altresì posta molta attenzione agli aspetti dell’accompagnamento e della gestione del gruppo oltre che al campo operativo e alla responsabilità dei titolati nell’ambito delle proprie mansioni.

 

La struttura formativa della Scuola Italiana eBike si articola in diversi livelli e qualifiche che includono i titoli tecnici di Accompagnatore, Guida e Maestro eBike e che vengono rilasciati attraverso i relativi corsi di formazione. Per coloro che sono già qualificati presso altri enti di formazione e volessero conseguire i titoli della SIEB, vengono riconosciuti i crediti formativi ottenuti e documentati negli specifici livelli.

I TRE LIVELLI DI QUALIFICA

Accompagnatore eBike SIEB  1° livello

è il primo step di qualifica della Scuola Italiana eBike, aperto a tutti coloro che conoscano l’utilizzo di una mountain bike, fornisce ai titolati gli strumenti per poter affrontare la gestione tecnica, organizzativa e di sviluppo di un’attività individuale o associativa che abbia il fine di diffondere l’utilizzo della eBike attraverso personale e strutture qualificate. Il settore operativo dell’Accompagnatore è identificato i tutti quegli ambiti in cui l’utilizzo dell’eBike possa essere fruibile alla stragrande maggioranza degli utenti, anche non in possesso di tecniche ciclistiche evolute, e comunque su terreni non impegnativi; ha una connotazione turistica dell’accompagnamento che si esplicita in ogni situazione, da quella urbana e di pianura a quella collinare e montana.

 

Guida eBike SIEB  2° livello

Il titolo di Guida è conseguibile in seguito a quello di Accompagnatore e presenta la caratteristica di fornire ai titolati competenze e conoscenze per gestire accompagnamenti anche su terreno off-road facile come sentieri (single track) che non presentino pendenze elevate e tratti esposti. Il settore operativo della Guida è, in aggiunta a quello dell’Accompagnatore, anche quello della sentieristica naturale di medio/facile percorrenza le cui caratteristiche tecniche non richiedano notevoli abilità di guida ma semplicemente una buona padronanza della gestione della eBike al di fuori dei percorsi più prettamente turistici.

 

Maestro eBike SIEB  3° livello

è la qualifica più elevata conseguibile nel percorso formativo; fornisce competenze e abilità tecniche relativamente alla conduzione di gruppi o singoli in percorsi off-road impegnativi e tecnicamente anche difficoltosi. La tecnica di guida è l’elemento portante della qualifica di Maestro.