MARCO BONFIGLIO E SZIOLS TRIONFANO IN IRLANDA

In occasione dell'Ultramarathon Across Ireland, la Varty 100 Mile, il forte atleta italiano Marco Bonfiglio è costretto ad abbandonare la gara a causa di problemi organizzativi: ma dopo poche ore partecipa alla Varty 50 Mile aggiudicandosela in poco più di sei ore!

Partito per l'Irlanda con l'intenzione di correre, venerdì 25 e sabato 26 marzo, la Vartry 100 Mile, Ultramarathon Across Ireland, e dopo aver già percorso molti chilometri, Marco Bonfiglio, ultramaratoneta del Team Sziols ha abbandonato la prova a causa di una serie di problemi per lo più organizzativi. Ma Marco è un guerriero, un ragazzo che non molla mai: ha, infatti, accettato, dopo poche ore, di prender parte alla Vartry 50 Mile, vincendola in 6h6'.

 

“Terminata la mia avventura podistica irlandese... - ha scritto Marco sul suo profilo social -. Dopo essermi perso 'sta notte, aver corso chilometri in più – il secondo giro dovevano essere 32k, io ne ho percorsi 40! - e, tra una cosa e l'altra, aver perso un'ora e mezza, non avevo più testa e gambe per correre... L'organizzatore mi ha, però, dato la possibilità di correre l'altra gara, la 50 miglia (80,5km), questa mattina alle 6:00. Ho accettato sperando che la testa reggesse bene!!! Sono stati 80,5km tosti, sotto una pioggia intensa e con un vento continuo e forte, portati a casa in 6h06', con una bella vittoria che mi soddisfa, sia per il tempo su un percorso molto duro, sia x come la testa è stata tosta...”.

 

 

In entrambe le gare, sia di giorno che di notte, Marco ha utilizzato i suoi X-Kross con clip vista ottica, limitandosi a cambiare le mascherine in base all'intensità della luce: “Gli Sziols sono risultati ottimi anche in questo frangente – ha confermato Marco –, grazie alla perfetta protezione dal vento e dalla pioggia. L'Air Climate Management, inoltre, mi hanno consentito una visione perfetta, impedendo alle lenti di appannarsi e consentendone un'asciugatura immediata dalla pioggia.”