IVANA IOZZIA INIZIA IL 2017 CON UN SECONDO POSTO A CASTENASO

L'esperta atleta comasca, Sziols Ambassador, domenica 29 gennaio è tornata sul podio in occasione del Cross di Castenaso, Bologna, battendo la compagna di squadra della Corradini Rubiera, Valentina Facciani, vincitrice della Sportway Lago Maggiore Half Marathon 2016.

Dopo la tredicesima posizione, prima nella categoria SF40, ottenuta il 22 gennaio all'85° Cross Country Cinque Mulini, Ivana Iozzia, l'ex Campionessa Italiana di Maratona 2005, 2007 e 2012, Sziols Ambassador domenica 29 gennaio è salita sul secondo gradino del podio, categoria Assolute F, nel Cross di Castenaso, Bologna, prima Prova del CdS Regionale di cross assoluto dell'Emilia Romagna.

 

E così, in una bella giornata di sole, con una temperatura intorno ai 10° C., Ivana, con una grande prova di forza e determinazione, ha ottenuto la seconda posizione a soli 11'' dalla vincitrice, Francesca Bertoni: terza classificata, a 40'', Valentina Facciani, compagna di squadra nella Corradini Rubiera di Ivana e vincitrice della Sportway Lago Maggiore Half Marathon del 6 novembre 2016.

 

 

Anche in quest'occasione la Iozzia, che nella passata stagione aveva vinto la Tre Campanili Half Marathon ed ottenuto un eccellente terzo posto alla Venice Marathon 2016, ha gareggiato indossando i suoi ormai inseparabili X-Kross, lo sport glasses di Sziols con il quale corre dal rientro alle gare lo scorso anno: progettato per risultare comodo e stabile e per impedire la formazione della condensa all'interno della mascherina, l'occhiale di fabbricazione tedesca è stato dotato dell'Air Climate Management, un innovativo sistema di ventilazione specificatamente studiato per i differenti tipi di attività sportive. A completare l'occhiale, una leggera ed indistruttibile montatura in policarbonato sostiene una mascherina dotata di una protezione del 100% contro i raggi UVA ed UVB.