ERNESTO CIRAVEGNA: GLI X-KROSS ALLA 'PROVA DEL 9'

Abbiamo chiesto al forte trailer savonese di testare per un periodo i suoi nuovi X-Kross per, poi, farcene raccontare i punti di forza e l'occhiale dell'azienda tedesca ha passato l'esame a pieni voti! Tanto che Ernesto lo porterà con sé in occasione dell'UTRB Mauritius 120k di luglio.

È uno degli ultimi atleti ad essere entrato nel Team Sziols. Lui è Ernesto Ciravegna, uno dei più forti trailer italiani in attività, vincitore di gare sia in Italia che all'estero, basti ricordare la Great Wall Marathon 2014... nonché presidente del Salomon BergTeam di Bergeggi, Savona, la squadra, per intenderci, di Davide Ansaldo o Pablo Barnes... Gli abbiamo chiesto una breve valutazione dei suoi X-Kross di Sziols dopo circa un mese che li utilizzava tra neve, bici e running ed in vista della sua nuova, grande fatica estiva, l'Ultra Trail Raidlight Beachcomber Mauritius 120k che si terrà il 9 e 10 luglio nell'arcipelago delle Isole Mascarene, nell'Oceano Indiano.

 

Sappiamo che li hai usati sulla neve, in bici e mentre correvi: come ti trovi con i tuoi X-Kross?

 

Devo dire che sono occhiali veramente ottimi, estremamente leggeri e, soprattutto, eccellenti dal punto di vista della protezione dai raggi UV e dai riflessi.

 

La tua opinione sul frame dal punto di vista estetico, di stabilità e di materiale...

 

Gli X-Kross sono stabili più che mai, hanno un bel design, il materiale è leggero e gradevole al tatto ed il look 'aggressivo' è estremamente accattivante.

 

Come ti trovi con le lenti Red da Running? Parliamo di visione, antiriflesso, asciugatura, anti appannamento...

 

Non mi si sono mai appannati! Come dicevo, il punto di forza è la protezione dalla luce solare, inoltre si asciugano in tempi brevi e sono completamente antiriflesso.

 

A tuo avviso è utile che occhiali di questo genere dispongano di pezzi di ricambio come i naselli e i finali delle stanghette?

 

Assolutamente sì, visto il target elevato che li incasella in un prodotto ricercato ed estremamente professionale, avendo a disposizione pezzi di ricambio, si limitano i costi, non dovendo sostituire l'intero occhiale qualora si rompa o si perda un accessorio.

 

Tu di occhiali ne hai provati parecchi... perché scegliere Sziols?

 

 

Per la vista, la leggerezza, la stabilità ed il design... li consiglio assolutamente a tutti! Io non posso più farne a meno!