CLAUDIA GELSOMINO E SZIOLS PRIMI ANCHE ALLA CORRILAMBRO

L'ex campionessa italiana di maratona, nonostante la distanza non congeniale, si impone anche nella gara all'interno del Parco Lambro

In una domenica per nulla primaverile, è ancora Claudia Gelsomino, veterana atleta del Team Sziols, ad imporsi nella diciottesima edizione della Corrilambro – quarta tappa Corrimilano. Ventottesima assoluta, Claudia, nei due giri da 3,5k l'uno della gara, ha rifilato 34'' alla seconda classificata, la 'siepista' Elisa Cova, quarantaduesima, ed addirittura 1'25'' alla terza, Chiara Quartesan, sessantaquattresima classificata nella classica milanese del Primo maggio.

 

 

Annata d'oro, quella in corso, per l'atleta lombarda che, con i suoi X-Kross sta mettendo in riga tutte le avversarie, anche le più giovani: anche domenica primo maggio, quindi, il Parco Lambro si è tinto dei colori di Sziols grazie a Claudia Gelsomino che, con una corsa muscolare ed attenta, caratterizzata da continui 'rilanci dell'andatura' dovuti ad un percorso piuttosto tecnico caratterizzato da un continuo susseguirsi di curve ed ondulazioni, ha nuovamente imposto la legge della più forte.